Riggiole: un pizzico di tradizione da portare sempre con te con un gioiello artigianale

Riggiole: un pizzico di tradizione da portare sempre con te con un gioiello artigianale

Scegli un gioiello fatto a mano, con resina e riggiole
Ritratto di redazione
Nome autore
redazione
Data
19 Dic 2017
Visite
355
Tempo

Riggiole, è un termine napoletano con cui si indicano mattonelle in ceramica spesso maiolicate e decorate a mano, che fanno parte del patrimonio artistico e culturale della Campania. Potevo non farne un gioiello artigianale?

Non mi piace pensare a loro come a delle semplici mattonelle, ma come a delle opere d’arte, che non hanno nulla da invidiare ai più bei quadri esposti in importanti musei di tutto il mondo.

Una delle massime rappresentazioni delle riggiole, si trova al Monastero di Santa Chiara, Spaccanapoli, a pochi passi dalla mia bottega.

Il chiostro, ideato da Domenico Antonio Vaccaro e realizzato da Giuseppe e Donato Massa, attira orde di turisti e napoletani stessi, curiosi di ammirare un luogo che ha dell’incredibile e che lascia poco spazio alle parole.

Una volta entrati lì lo stupore prende il sopravvento e la sensazione di lasciarsi alle spalle l’epoca in cui siamo, immergendoci in un’altra è inevitabile. 

Migliaia di maioliche, circa 30.000, adornano i pilastri con le più variopinte tonalità e fantasie, che si rifanno all’ambiente circostante.

Nonostante io l’abbia visto più e più volte, non mi stanco mai di fare una passeggiata tra quei vialetti, c’è una calma che non trovo tanto facilmente in giro!

E poi, quei colori, il giallo, l’azzurro, il blu, che si alternano  tra di loro, non stancano mai.

Forse è per questo che ho voluto dedicare una linea di gioielli alle maioliche del monastero, cosi che chi come me, ne è rimasto colpito possa portare con sé un pezzetto di storia.

Riggiole Monastero di Santa Chiara

Grazie alla collaborazione con il famoso imprenditore napoletano, il pizzaiolo Giuseppe Vesi, che ha fatto della riggiola l’elemento distintivo dei suoi ristoranti di Napoli e Milano, ne è nato un progetto benefico.

Infatti nella pizzeria Vesi Gourmet di Via Caracciolo è esposta ed acquistabile, una linea di orecchini artigianali in resina che ho creato a partire dalla riggiola che arreda il suo ristorante.

Parte del ricavato verrà donato in beneficienza ad AGOP ONLUS, associazione che finanzia il Servizio Oncologia Pediatrica del Primo Policlinico di Napoli.

Collaborazione Bella Bri con Pizzeria Vesi Gourmet

Per questa linea, che sposa in pieno l’idea del recupero e della valorizzazione delle tradizioni partenopee, ho attuato le mie due principali tecniche: quella della colata di resina trasparente per alcuni accessori, mentre per altri a questa si aggiunge quella del Soutache.

Orecchini Maioliche Bella Bri

Vuoi scoprire tutta la collezione di gioielli artigianali dedicata alle riggiole? Clicca qui

 

Iscriviti alla nostra newsletter!