Nuove collezioni in arrivo per i miei gioielli in resina

Nuove collezioni in arrivo per i miei gioielli in resina

Ritratto di redazione
Nome autore
redazione
Data
21 Mar 2018
Visite
580
Tempo

La vita al nuovo negozio scorre in modo frenetico: corro qua e là districandomi tra il laboratorio dove creo i gioielli in resina e soutache, i negozi, i clienti, marito, figli… ma posso essere onesta?

Tutta questa “agitazione” mi piace da impazzire! Non potrei mai condurre una vita calma e tranquilla, senza gli imprevisti dell’ultimo minuto che ti scombussolano i piani.

Così tra i rari momenti di quiete che riesco a trovare, a casa o al negozio,  impugno il mio album, la matita e inizio a pensare a quell’evento apparentemente insignificante, quel dettaglio, quel profumo che qualche giorno prima mi ha colpito. Cosa ha attirato la mia attenzione? Ripercorro quel momento e le sensazioni che ho provato… Ecco come, lasciandomi guidare un pò dal mio istinto, un po’ dal mio cuore, accompagno la matita sul foglio che ho davanti a me.

Tutto pian piano prende forma e ciò che avevo nella mente viene magicamente riprodotto.

In questi attimi riesco ad allontanarmi da tutto, è il mio momento di relax, un momento in cui non esistono rumori né caos. Una volta che il disegno mi soddisfa procedo con la parte più divertente: quella dei colori! Armata fino ai denti del mio set di pastelli, scelgo con accuratezza quelli che meglio si adattano al tema.

Voglio che le mie clienti guardando o indossando i miei gioielli possano provare le stesse sensazioni che ho provato io. Ad esempio, tra le ultime collezioni, ce n’è una ispirata a Vietri, una meravigliosa località della costiera amalfitana. In particolare ho voluto riportare i suoi fondali (o meglio, come mi piace immaginare che siano), dunque ho scelto colori vivaci, che possano ricordare l’estate e la varietà di colori che il paesaggio di Vietri offre: un acceso rosso corallo su uno sfondo di verde smeraldo e qualche tocco di giallo per gli abitanti dei fondali.

Ma ancora non sono totalmente appagata, manca qualcosa! Un dettaglio che completi quanto fatto. Ecco perché accanto ad ogni bozza sono sempre presenti dei versi di una canzone o una citazione, che possano descrivere in qualche modo la mia nuova collezione.  Lo guardo e… Ora si che ci siamo!

Non vedo l’ora di mettermi all’opera e vederlo finalmente realizzato.

Ma questo che vi ho descritto è solo un piccolo assaggio di ciò che vedrete molto presto nella mia bottega, non voglio svelarvi tutto, altrimenti che sfizio c’è?

Intanto, a proposito di costiera… ecco per voi  le parole di una canzone famosa in tutto il mondo: "Vide 'o mare de Surriento che tesoro tene infunno...chi ha girato tutto o'munno nun l'ha visto comm'a cca".

 

Iscriviti alla nostra newsletter!