Come avere cura del proprio gioiello artigianale

Come avere cura del proprio gioiello artigianale

Ritratto di redazione
Nome autore
redazione
Data
26 Lug 2018
Visite
128
Tempo

Compriamo una cosa perché ci piace tanto, magari passeggiavamo per negozi e una vetrina ha attirato la nostra attenzione: una borsa, un paio di scarpe o un gioiello ci ha conquistato! Portiamo  a casa il nostro nuovo acquisto e già non vediamo l’ora di indossarlo. Qualche volta però, dopo le volte iniziali,

l’ attenzione verso il nostro oggetto tende ad essere meno accentuata e cala un po’… siamo meno attenti a dove lo poggiamo o a come lo conserviamo. Ma quando si tratta di un gioiello, soprattutto se artigianale, quindi molto più delicato perché realizzato a mano, merita delle attenzioni da parte nostra,

solo in questo modo ne assicureremo una più lunga durata. 

Quante di voi hanno il proprio porta gioie pieno, zeppo, di bijoux posti tutti insieme, senza un sacchetto che possa proteggerli? Questo è l’errore più comune in cui spesso si incorre, si espone in questo modo  il nostro gioiello al rischio continuo di graffi.

E così facendo l’abbiamo messo al sicuro da abrasioni e scalfitture…  ma ci sono altri piccoli gesti che ci aiuteranno ad assicurare una migliore riuscita del nostro gioiello e che ci permetteranno quindi di godercelo per molto tempo!

Se i gioielli sono stati realizzati in resina o soutache come potete prendervene cura?

Per il Soutache, essendo in tessuto, è fondamentale che il gioiello venga tenuto assolutamente lontano dall'acqua. Non sarebbe un’idea furba bagnarlo. Per cui se siete tra quelli che anche al mare o in piscina piace indossare un gioiello, ricordatevi di toglierlo (e porlo in un sacchetto) prima del vostro bagno!

La resina invece non ha particolari indicazioni, i pezzi possono essere puliti con un panno in microfibra senza alcun detergente… il panno farà tornare il materiale bello lucido!

Per i metalli invece, non tutti sanno che possono essere facilmente puliti con panni professionali specifici, sia per la finitura oro che per quella argento; sappiate che non hanno costo eccessivo, sono al contrario molto accessibili.

A proposito di metalli… meglio non spruzzare il profumo direttamente sulla catenina, questo la porterebbe col tempo a scurirsi. Mettete il vostro gioiello solo dopo aver indossata il profumo.

Possono sembrare piccoli gesti, ma vale la pena  avere la premura di metterli in atto.

Si sa che i gioielli rendono felici una donna, perciò, meglio averne cura oggi e non rimpiangerli domani!

 

Iscriviti alla nostra newsletter!